Recensioni

venerdì 18 marzo 2016

Segnalazioni autori italiani emergenti




Buongiorno cari lettori,
oggi vi presento alcuni libri molto interessanti che mi sono stati segnalati da alcuni autori emergenti.
Spero che troviate anche voi interessanti questi spunti di lettura tanto da volervi cimentare nella lettura di qualcuno di questi autori emergenti molto promettenti.




TITOLO: Pioggia rossa
AUTORE: Laura Simonatti
GENERE: Thriller, narrativa
PAG: 130
CASA EDITRICE: Marcelli editore



 
TRAMA:

Il libro racconta la storia di un giovane serial killer, che inizia ad uccidere le sue vittime senza un motivo preciso. L’assassino non sceglie le prede femminili a caso, ma entra nelle loro vite in punta di piedi, con savoir-faire e galanteria. Protagonista della storia è anche Elena, una ragazza di diciannove anni che scompare senza lasciare tracce in una giornata di settembre. Il giallo è ambientato inizialmente ad Olbia, poi nell’incantevole cittadina di Parma in Emilia Romagna, per poi catapultarsi nella caotica Londra.


Pagina facebook del libro

Link per l'acquisto


LAURA SIMONATTI, nata a Monza, laureata in materie umanistiche, ha scritto una tesi dedicata al personaggio del Re Sole, auto pubblicata. Ha sempre lavorato presso giornali locali scrivendo articoli di ogni generali dalla cronaca, alla cultura, ai viaggi. Nel 2013 s'iscrive ad un corso di scrittura creativa, dove ha imparato a scrivere un racconto breve di narrativa. In seguito al corso ha scritto un romanzo giallo, “ pioggia rossa”, un thriller di narrativa che ha partecipato ad un concorso letterario ed è arrivato nella rosa dei finalisti. La stessa casa editrice che ha organizzato il concorso ha pubblicato il libro in edizione e-book sul suo sito. Attualmente sta lavorando su una nuova storia, una love story ambientata tra New York e Istanbul, oltre che partecipare a altri premi letterari. 






- - - - -  



TITOLO: L'ultima corsa
AUTORE: Lucia Rizzo
GENERE: Thriller
DATA PUBBLICAZIONE: 14/12/2015




 Link per l'acquisto
 

TRAMA:
Il rimbombo di uno sparo in un’aula vuota, un corpo fumante ancora a terra ed un biglietto. Questo è tutto ciò di cui la detective Alessandra dispone per indagare sulla morte del prof. Montecchi. L’aiuteranno nell’indagine il suo nuovo partner Manuel ed Elena, studentessa ed aspirante scrittrice, che si trovava a poche aule di distanza la mattina dell’omicidio.

Lucia Rizzo ci parla di amore e di morte in un romanzo che unisce la detection poliziesca all’introspezione psicologia, i meandri dell’anima e i turbamenti del cuore. Anche perché, come dice Elena, una delle protagoniste della vicenda: “...si uccide sempre per amore, per amore dei soldi, per gelosia. Forse si uccide sempre per amore perché l’amore è l’unica forza capace di farci impazzire”.

Per questo L’ultima corsa è molto più che un romanzo thriller, ma una splendida indagine dell’interiorità umana, l’analisi dolorosa, angosciante, malinconica ed autunnale dei sentimenti che scandiscono le nostre giornate, delle frasi che lacerano il cuore, delle storie sentimentali che possono sfociare in drammatiche inquietudini. Di quell’amore che, se negato, può diventare più freddo della morte stessa.



 - - - - -  


TITOLO: Veronica è mia
AUTORE:Giulia Mastrantoni
GENERE: erotico
DATA PUBBLICAZIONE: 28/01/2016


TRAMA:

Veronica è una ragazza giovane, timida, innocente. La sua voglia di amare ed essere amata si scontra con quella di possedere di Max, ragazzo impassibile che entra nel suo corpo e nei suoi pensieri. Max di giorno, Max di notte, Max in ogni fibra del suo essere: Max è ossessione e sogno effimero. Veronica, nel tentativo di non dimenticarlo, lo ricerca e rivive nei corpi vuoti e indifferenti di altri uomini. Solo una grande forza interiore sarà in grado di rimettere tutto in discussione. "Veronica è mia" è pornografia dell'anima, grido di forza e speranza, inno alla rinascita.
 
 
 

L'AUTRICE:

Giulia nasce a Frosinone nel 1993, studia Lingue a Udine e si appassiona al cinema.

Ha collaborato per 4 anni all’inserto Scuola del Messaggero Veneto, scrive per il mash up online SugarPulp e per la rivista dell’Università di Trieste Sconfinare; ha recentemente iniziato due collaborazioni con i blog Gli Scrittori della Porta Accanto e Berlino Cacio e Pepe Magazine.

I suoi racconti “Scott è un cane blu” , “Il primo sparo”, “Preconcetti Universali” e “Baciami oppure” sono stati pubblicati su SugarPulp; “Halloween con le lasagne” è parte dell’antologia “Halloween all’italiana 2014”; “Halloween a Bologna” è incluso nella raccolta “Halloween all’italiana 2015”; “Una tesi sulla Terra” e “Un gelato a Milano” fanno parte dell’eBook del concorso artistico-letterario di Ufo sulla rete.

Giulia ha vinto il primo premio per la sezione Narrativa Giovani al concorso internazionale Napoli Cultural Classic con il suo racconto “I Denti di dracula” nel Maggio 2015 e si è classificata seconda al Premio Marudo nell’ Ottobre dello stesso anno con il suo elaborato “L’apprendista leader punta su se stesso”.

Dopo aver trascorso un periodo in Inghilterra, ha iniziato un periodo di studi per la laurea specialistica in Canada, ma, dovunque sia, scrive. Sta per trasferirsi a Berlino, dove scriverà full time.

Misteri di una notte d’estate”, edito dalla Edizioni Montag, è la sua prima antologia di racconti. Nell’Agosto 2015 ha pubblicato la short novel in inglese “One Little Girl – From Italy to Canada” in eBook.

Il 28 gennaio 2016 sarà pubblicato il suo primo romanzo, “Veronica è mia”, dalla Panesi Edizioni in eBook. La tematica sarà la violenza sessuale nelle coppie giovani, una problematica che Giulia ha molto a cuore.

Parallelamente agli studi in Lingue e ai suoi progetti letterari, Giulia ha portato avanti anche delle iniziative radiofoniche co-conducendo, nel 2015, il programma #rockYOU per band emergenti in Friuli Venezia Giulia. Ha partecipato come ideatrice a svariati progetti video, come “Acchiappa la notizia”, per il Messaggero Veneto Scuola in occasione di Pordenonelegge2014, scatta foto in giro per il mondo e nel tempo libero suona la chitarra.


NOTA DELL'AUTRICE:

" ... questo romanzo parla di come una donna può e deve sottrarsi alla violenza; è stato definito erotico poiché bisognava in qualche modo categorizzarlo, ma è molto più di questo.

La storia ruota intorno a Veronica, una ragazza giovane che ha ancora tanto da scoprire sulla vita, e Max, quello che potremmo brevemente definire un uomo poco raccomandabile. Veronica soccombe, è vero, ma trova la forza non solo di rialzarsi, ma di fare molto di più. Rinasce dalle sue ceneri. Mi piace pensare che le donne che stanno attraversando un momentaccio, leggendo queste pagine si sentiranno meno sole e spronate a mettercela tutta, a credere in se stesse, a cambiare vita."




- - - - -



Titolo: L’amore conta
Autrice: Carmen Laterza
Genere: Romanzo
Editore: Carmen Laterza
Pag: 320
Formato eBook EUR 2,99
Formato Cartaceo EUR 10,90



TRAMA:
Irene ha 38 anni, è sposata da due anni e vive nell’operoso Nordest di Pordenone. Lei e Luca non hanno figli e la loro vita agiata sembra scivolare via, giorno dopo giorno, senza lasciare traccia. Inquieta e alla ricerca di una scossa emotiva Irene una notte decide di iscriversi a Meetic, un sito di incontri. Inizierà così una lunga serie di appuntamenti con gli uomini più disparati, lasciandosi conquistare dalle loro storie e dai loro corpi. Ma Irene ha un passato che capitolo dopo capitolo si intreccia alla sua storia presente. Il primo incontro con Luca, l’inizio della loro storia, la scoperta dell’esistenza di una figlia avuta da Luca da un precedente matrimonio e per anni rifiutata, fino al loro matrimonio e al viaggio di nozze. Un passato che si alterna a un presente fatto di incontri con uomini superficiali, e perverse avventure. Un percorso, quello di Irene, che parte dall’inquietudine esistenziale, scivola nel cinismo e finisce nel tradimento. Sarà l’amore a salvarla, quello che si prova per gli altri e per se stessi, perché nella vita “l’amore conta, e sa contare”.





L’AUTRICE:

Carmen Laterza è un personaggio eclettico e dinamico.

Nata l’8 agosto 1974, Carmen vive a Pordenone, dove ha lavorato come Dirigente Scolastico. Prima di tale ruolo, per diversi anni ha insegnato Materie Letterarie nelle Scuole Medie e Superiori della provincia.

Laureata in Lettere ad indirizzo musicologico e diplomata in Pianoforte, in passato ha collaborato con la Federazione Nazionale delle Associazioni Regionali Corali, per la quale ha ricoperto, tra gli altri, l’incarico di addetto stampa e segretaria di redazione della rivista della Federazione. Inoltre, è stata critico musicale per la redazione locale del Gazzettino.

Lasciata volontariamente la Pubblica Amministrazione, Carmen adesso lavora come ghostwriter, editor e consulente per il self publishing, promuovendosi attraverso i siti che ha creato e gestisce personalmente (CarmenLaterza.com e SelfPublishingMaster.it) e attraverso i canali social.

Ha autopubblicato il saggio musicologico I duetti d’amore nelle opere di Giuseppe Verdi, frutto di un lavoro di rivisitazione della propria tesi di laurea.

L’amore conta è il suo primo romanzo.



- - - - - 


Titolo: Il Profeta
Autore: Giueseppe Monea
Pagine: 60
Genere: Thriller
Data di uscita: 18 gennaio 2016
Formati disponibili: ebook e cartaceo
Cartaceo €3.49
Ebook €0.99 


 

SINOSSI:

Senza mai allontanarsi dalla clinica psichiatrica dov’è ricoverato, il signor Curio continua a predire decessi, dichiarando che le previsioni gli sono rivelate dagli Dei.

Lo psichiatra Stefano Danari si interroga sul paziente: le sue sono allucinazioni frutto di una mente disturbata o è davvero il profeta della morte? 

 

L'AUTORE:

Giuseppe Monea è nato a Catanzaro nel 1993. Dal 2012 è iscritto alla facoltà di Medicina e Chirurgia. Appassionato di editoria e scrittura creativa, collabora con il web journal Il piacere di scrivere ed è fondatore de Il momento di scrivere. Ha pubblicato il racconto Diciotto e lode nell’antologia Storie d’Estate (Nativi Digitali Edizioni, 2014) ed è giudice di concorsi letterari. Legge spesso gialli e thriller psicologici, ma ama tutta la buona letteratura di genere. Potete trovarlo sul suo sito, su Facebook, Twitter e Instagram.


 
NOTE DI PRESENTAZIONE

Questo libro è pubblicato da Sad Dog Project.

Sad Dog è il nome sotto cui un gruppo di autori emergenti si è riunito, con lo scopo di aiutarsi a vicenda nella realizzazione e pubblicazione delle proprie opere. Se vi piacciono i termini un po’ antichi, Sad Dog è un collettivo, una cooperativa; una forma di editoria 3.0 se invece volete essere moderni.
Sad Dog nasce dalla passione di due autori che vogliono scrivere storie di qualità e fare in modo che vengano lette dal maggior numero di persone possibile, sfruttando i canali che il web e i nuovi media offrono.
L’idea alla base di Sad Dog è semplice: l’autopubblicazione, il self publishing per i più anglofoni, èun’alternativa valida e di pari dignità alla pubblicazione tradizionale attraverso una casaeditrice, a patto però che vengano mantenuti certi standard di qualità nella scrittura e nella realizzazione di quel prodottofinito che noi chiamiamo libro. Per far questo però un autore non può lavorare da solo, ma necessita della collaborazione di figure professionali diverse che lo aiutino nell’editing, nell’impaginazione, nella correzione di bozze, nella copertina e nella promozione, attività che normalmente vengono coordinate dalla casa editrice ma che nel self publishing sono troppo spesso trascurate.

Consci che un autore esordiente solitamente non possiede le risorse di tempo e monetarie per affrontare tutto questo da solo, abbiamo pensato a Sad Dog: un gruppo ristretto di autori riuniti sotto lo stesso marchio editoriale, che si stimano tra loro e si aiutano l’un l’altro leggendosi a vicenda i manoscritti, editandoli, collaborando nella promozione e in tutte le attività volte a diffondere al pubblico i propri scritti.
In Sad Dog la moneta di scambio è il tempo: ogni partecipante si impegna a donarne una parte per leggere, editare e commentare i testi altrui, ottenendo in cambio lo stesso; alla fine ognuno di noi sarà responsabile del proprio scritto e lo autopubblicherà sotto il marchio Sad Dog.

In Sad Dog tutti abbiamo uno scopo comune: migliorarci a vicenda attraverso il confronto e far arrivare i nostri scritti a un pubblico il più vasto possibile.


Buone letture!


Luce













8 commenti:

  1. Che meraviglia, cara Luce! Grazie di cuore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prego ^_^ E' stato un piacere ospitarti nel mio blog!

      Elimina
  2. Un post molto interessante Luce. Gli autori emergenti spesso si rivelano delle letture davvero molto interessanti. In questo post gli spunti non mancano: tre trhiller che mi attirano tantissimo! Anche gli altri due sono molto particolari ed interessanti. Spero di avere l'opportunità di leggere qualcuno di questi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ricordati che aspetto di conoscere il tuo parere sulle letture che farai tra questi libri sopra segnalati ;)

      Elimina
  3. Segnalazioni molto interessanti. Mi attirano molto Pioggia rossa e Il profeta, sia per le cover che per le trame. Ma anche gli altri sono molto nteressanti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, sono tutti davvero molto interessanti.

      Elimina
  4. Ciao Luce!
    Ti ho taggata qui: http://avidolettore.blogspot.it/2016/03/link-party-write-your-special-post.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Vado a vedere di cosa si tratta :)

      Elimina