Recensioni

mercoledì 11 maggio 2016

Recensione del libro "Il mondo di Sofia. Romanzo sulla storia della filosofia." di Jostein Gaarder





Buongiorno cari lettori,
oggi vi parlo di un libro che mi ha entusiasmato tantissimo.


Titolo: Il mondo di Sofia. Romanzo sulla storia della filosofia.
Autore: Jostein Gaarder
Editore: Longanesi
Pagine: 550
Prezzo cartaceo: 19,90 €
Data pubblicazione: 42 edizione (15 ottobre 2010)



Sinossi:
Questo è il romanzo di Sofia Amundsen, una ragazzina come tante altre. Tutto comincia dalle strane domande che spuntano dalla sua cassetta delle lettere, passa attraverso le intriganti risposte dell’eccentrico filosofo Alberto Knox e approda a una bislacca festa di compleanno nel giardino degli Amundsen... Ma è anche il romanzo di Hilde Møller Knag, e per lei comincia proprio nel giorno del suo compleanno, passa attraverso l’insolito regalo che suo padre, il maggiore Albert Knag, le ha inviato dal Libano e approda a una notte stellata nel giardino della famiglia Knag a Lillesand... Ma è anche il romanzo appassionante della storia della filosofia, e per tutti noi comincia dagli atomi di Democrito e dalle idee di Platone, passa attraverso le geniali intuizioni di Galileo e il complesso sistema di Hegel e approda all’esistenzialismo di Sartre e al multiforme panorama del pensiero contemporaneo... Tre libri in uno, quindi? No, molti di più. Perché Il mondo di Sofia non è soltanto un giallo avvincente più un insolito romanzo d’avventure nel tempo e nello spazio più un esauriente trattato di filosofia: è soprattutto la più originale e divertente storia dell’uomo e del suo pensiero che mai sia stata scritta. Ed è quindi il romanzo di chiunque si trova aggrappato ai peli del coniglio bianco tirato fuori dal cilindro dell’universo e non vuole scendere giù, non vuole abbandonarsi al sonno dell’ignoranza. Ma anche di chi, magari sbeffeggiato da tutti, continua a cercare un corvo bianco, l’eccezione che non conferma la regola...


Recensione:
Sofia, una ragazzina norvegese, riceve strane lettere da un mittente sconosciuto. Tramite queste lettere Sofia è invitata a riflettere sui grandi temi dell'esistenza: “Chi siamo?” “Da dove veniamo?” “Verso cosa tendiamo?”. Le lettere si susseguono ed una dopo l'altra i temi in esse affrontati si fanno sempre più interessanti ed intensi.
Il mittente viene poco a poco svelato: si tratta di un anziano insegnante Alberto Knox che, dapprima tramite lettere poi oralmente, avvia la giovane mente di Sofia ad un vero e proprio corso sulla storia della filosofia.
Alle lettere e al corso di filosofia si intreccia anche la vita di un'altra ragazzina: Hilde Møller Knag.
Inizialmente Hilde è una presenza estremamente misteriosa e Sofia non riesce a capire quale collegamento possa esserci tra lei e questa ragazza sconosciuta.
Nel giorno del compleanno di Hilde viene svelato il collegamento tra le due ragazzine e la prospettiva attraverso cui si è sino a quel momento snodata la narrazione cambia completamente.

“Il mondo di Sofia” è un romanzo molto originale, per certi versi complesso, per altri illuminante ed educativo.
Tramite gli insegnamenti di Alberto Knox il lettore è introdotto al mondo della filosofia, dalle sue origini sino agli sviluppi del pensiero del mondo moderno.
Così, partendo da Talete, Democrito, Anassimene etc. e passando attraverso il pensiero di Platone, di Aristotele e di Socrate, il lettore è trasportato nell'universo dei pensatori di tutti i tempi sino ad approdare al pensiero dei filosofi dei tempi moderni come Hegel, Marx, Freud, Sartre e molti altri.
Le lezioni dell'insegnante Knox sono molto chiare e corredate da vari esempi di vita pratica che rendono i concetti ancora più reali e palpabili.
In tal modo si delineano le linee generali del pensiero filosofico sin dalle sue origini, in un intreccio di storia della filosofia e storia della vita della giovane Sofia.
A questo intreccio sottile si associa anche la figura di Hilde, il cui racconto prende vita nel giorno del suo compleanno e nello svelamento dell'originalissimo regalo che ha preparato per lei suo padre, il maggiore Albert Knag.
Da questo momento in poi il punto di vista narrativo cambia totalmente prospettiva: i ruoli si ribaltano e la realtà di ciascun protagonista viene svelata nella sua essenza effettiva.
Passando attraverso la festa in giardino, la narrazione assume una veste quasi surreale, così come surreale diviene nella sua essenza tutta la storia narrata nel romanzo nella sua interezza.
“Il mondo di Sofia” è un libro di filosofia e di avventura carico di sorprese che induce a grandi riflessioni filosofiche e che introduce il lettore per grandi linee al mondo meraviglioso ed affascinante della filosofia.
Per questi motivi consiglio la lettura ad un pubblico giovane che sta per approcciarsi al mondo della filosofia e non soltanto ad esso ma anche al mondo in generale e alla vita in particolare.
Ottima lettura anche per chi ha già delle conoscenze approfondite sulla storia della filosofia e vuole semplicemente addentrarsi in un ripasso associandolo alla lettura di un bel romanzo.




Buona lettura.



Luce



10 commenti:

  1. Anche io avevo adorato questo romanzo, da lì in poi ho letto ogni romanzo di Jostein Gaarder che mi capitasse a tiro e non mi hanno mai deluso!! Questo è forse il più corposo, lo consiglierei a tutti perché è molto profondo ma non noioso!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io mi cimenterò nella lettura di altre opere di questo autore, perchè mi ha colpito molto. Grazie per il tuo parere ;)

      Elimina
  2. Un libro molto interessante. La filosofia mi piace molto e in forma di romanzo non l'ho mai letta. L'accuratissima recensione rende il libro molto attraente e incuriosisce molto sulla trama del romanzo. Lo voglio leggere!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ami la filosofia devi assolutamente leggerlo. E' un libro che va bene per tutti, sia per chi si avvicina per la prima volta alla filosofia che per chi vuole reimmergersi nei concetti fondamentali dei grandi pensatori di tutti i tempi. Ovviamente voglio conoscere le tue impressioni quando lo leggerai :)

      Elimina
  3. Questo libro mi ispira tantissimo!!
    Scusami se sono davvero assente, ma quest'anno va tutto storto e a malapena riesco a portare avanti il blog <<

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi spiace cara Ilenia, spero tanto che l'anno si raddrizzi. Grazie per essere passata, è sempre un immenso piacere leggerti <3

      Elimina
  4. Bella recensione. Non conoscevo questo autore. Il libro mi sembra molto interessante.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver apprezzato la recensione ^_^

      Elimina
  5. Bellissima recensione. E' sempre un piacere leggere le tue recensioni sui libri, perché riesci ad incuriosire senza svelare le cose più importanti della trama. Complimenti davvero <3 P.S. Il libro lo leggerò sicuramente!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il bellissimo complimento. Attendo un tuo parere sul libro!

      Elimina